News

News (13)

Martedì, 03 Maggio 2022 21:48

Capitolo Provinciale 2022 - sesto giorno

Scritto da

2 maggio 2022. Riprendono, dopo la pausa del fine settimana, che ha permesso ai frati di rientrare nei loro conventi e parrocchie per le celebrazioni domenicali, i lavori dei fratelli riuniti in Capitolo. Alcuni, purtroppo, sono risultati positivi al Covid e non possono essere presenti, se non in videoconferenza: questi sono i lati positivi della tecnologia!

La mattinata è interamente dedicata alla presentazione delle relazioni dell'area giuridico-amministrativa, seguita dal dibattito in aula: è un ambito che oggi ci interroga fortemente, e che richiede una grande attenzione nel cercare di non snaturare la nostra vocazione.

Nel pomeriggio, i lavori proseguono nelle commissioni fino alle 17.45, ora in cui ci si ritrova in chiesa per la Celebrazione eucaristica; con la presidenza del padre Visitatore, i frati capitolari invocano lo Spirito Santo perché li guidi in questa fase delicata, nella quale sarà eletto il nuovo Ministro Provinciale, il suo vicario e il definitorio. Subito dopo si procede allo spoglio delle schede della elezione diretta del Ministro Provinciale, giunte da tutti i frati della Provincia, ma non avendo nessuno dei candidati raggiunto la maggioranza, si dovrà rivotare in capitolo. La cena fraterna conclude la giornata.

Puoi seguire le foto del Capitolo da questo link.

Martedì, 03 Maggio 2022 06:22

Capitolo Provinciale 2022 - quinto giorno

Scritto da

Venerdì 29 aprile 2022. Ai frati, riuniti in assemblea, vengono presentate le sintesi dei lavori fatti in commissione, alle quali segue la richiesta di chiarimenti e il dibattito in aula. Si passa poi alle proposte di modifica degli Statuti Particolari.

Il padre Visitatore richiama l'attenzione sulla corresponsabilità, ricordando che si tratta di decisioni importanti che riguardano il nostro futuro, ma invita anche a non cadere nel legalismo: se le cose funzionano, non è necessario codificarle.

Alle ore 12, i frati si ritrovano in chiesa per la Celebrazione eucaristica presieduta da Sua Ecc. Mons. Ciro Miniero, vescovo di Vallo della Lucania. Nella sua omelia, il vescovo sottolinea la necessità di provare la fatica del camminare insieme, senza la quale non si costruisce nulla. Soltanto camminando insieme nel solco tracciato dal Signore, come fedeli collaboratori del suo operare, proveremo la gioia e la dolcezza della vita fraterna cantata dal Salmo 133.

Ancora, Monsignor Miniero ha voluto ricordare a tutti i capitolari che ciò che è davvero importante è partire dalle nostre risorse, spirituali e materiali, per condurre un'esistenza che non cerchi l'esteriorizzazione stupefacente fine a sé stessa.

Nel pomeriggio, dopo la preghiera dell'Ora Nona, sono ripresi i lavori in commissione. La prima settimana del capitolo si è poi conclusa con l'incontro con ministri e consiglieri OFS e GiFra di Campania e Basilicata.

Puoi seguire le foto del Capitolo da questo link.

Venerdì, 29 Aprile 2022 06:55

Capitolo Provinciale 2022 - quarto giorno

Scritto da

La prima parte dei lavori del quarto giorno (28 aprile 2022) è dedicata all’ascolto della relazione di padre Antonio Ridolfi sull’area Formazione e Studi; come responsabile, ritiene necessario riconoscere un difetto di fondo, ovvero che a volte sembra esserci uno scollamento tra la dimensione personale e quella comunitaria. Se, però, recuperiamo il senso della vocazione, che non può essere vissuta in margine al cammino dell’umanità, piuttosto come pellegrini e forestieri al fianco di uomini e donne di ogni lingua, razza e cultura, possiamo riconoscerci mendicanti di senso, insieme a tutti. Questo ci rende più chiaro che il cammino dinamico della nostra formazione non si può svolgere al chiuso, per aprirsi solo successivamente all’esterno. Uno dei risultati di questo ripensare noi stessi e il nostro cammino vocazionale, è la priorità data alla formazione permanente, momento fondamentale per il nostro ri-centrarci in Cristo, e che a sua volta deve orientare la formazione iniziale. Alla relazione hanno fatto seguito i lavori nelle commissioni.

Nel pomeriggio padre Pietro Anastasio ha presentato la sua relazione sull’area Missione ed Evangelizzazione, sottolineando che forse è il settore che più ha sofferto gli effetti delle chiusure causate dalla pandemia. L’auspicio, in vista di una piena ripresa delle attività, è che tutte le fraternità siano riconoscibili come luoghi caratterizzati dalla ricerca del Signore e dall’apertura all’accoglienza, e siano testimonianza esemplare della loro scelta di vita fraterna. La peculiarità del tempo vissuto in questi ultimi due anni fa pensare che possa essere utile, anzi necessario, intensificare la presenza dei frati nelle famiglie, intessendo sempre più relazioni ampie e virtuose. Relazioni e vita fraterna siano sempre più chiaramente alimentate dalla vita spirituale. La società cambia, e cambiano anche le modalità comunicative: questo rende sempre più urgente il riuscire a parlare “la stessa lingua”, non per snaturare il nostro annuncio, ma per potersi proporre all’ascolto. Padre Pietro conclude il suo intervento citando la lettera di s. Paolo ai Galati: “Non stanchiamoci di fare il bene; se, infatti, non desistiamo a suo tempo mieteremo. Poiché dunque ne abbiamo l’occasione, operiamo il bene verso tutti” (Gal 6, 9-10).

All’intervento in assemblea, è seguito il dialogo in commissione. Alle 18.30, la Celebrazione eucaristica, presieduta da padre Lucio Calabrese, ha concluso la giornata dei frati capitolari.

Puoi seguire le foto del Capitolo da questo link o cliccando sul logo qui sotto.

 

2022 - Capitolo Provinciale

 
Giovedì, 28 Aprile 2022 06:44

Capitolo Provinciale 2022 - terzo giorno

Scritto da

La nostra fraternità, riunita in Capitolo, oggi, 27 aprile 2022, ha accolto il Ministro Generale, padre Massimo Fusarelli, che è venuto a incontrarci per condividere un tratto di questo importante cammino. In assemblea, padre Massimo ha sottolineato la necessità di un continuo discernimento che, partendo dal considerare Cristo come “collante”, ci impedisca di annaspare in una perenne e controproducente indecisione.

La parola guida del Capitolo, rinnovati dallo spirito - aperti al futuro, ci ricorda che al centro c’è il Battesimo, ovvero che la nostra identità fondamentale è quella di cristiani, non quella derivante dalla scelta di essere consacrati, che è un orientamento successivo; in particolare, “aperti al futuro” non è uno slogan da ridurre ad esigenza sociologica, ma è il segno della nostra vitalità battesimale.

Siamo chiamati a fronteggiare i cambiamenti profondi delle realtà dell’Ordine, che a volte ci disorientano e ci impediscono di cogliere il senso ultimo della nostra scelta di vita. L’esortazione del Ministro è ad andare avanti, con coraggio ma anche con piena consapevolezza.

Nell’Eucaristia, celebrata alle 12, presieduta dal Ministro Generale, abbiamo pregato per padre Vitale Dartizio, che oggi ha compiuto cento anni di vita. Nel pomeriggio, i frati capitolari, divisi in quattro gruppi, hanno discusso su fraternità e minorità, sulle sfide che questa scelta oggi ci chiede di affrontare, partendo dalle considerazioni emerse nella fase preparatoria del capitolo, per poi continuare il lavoro in assemblea.

Puoi seguire le foto del Capitolo da questo link o cliccando sul logo qui sotto.

 

2022 - Capitolo Provinciale

Mercoledì, 27 Aprile 2022 07:40

Capitolo provinciale 2022 - secondo giorno

Scritto da

La seconda giornata (26 aprile 2022) dei frati riuniti in Capitolo Provinciale si apre con la recita comunitaria delle Lodi. Prima di riunirsi in assemblea, un breve momento di preghiera e di affidamento alla Vergine Immacolata, seguito dall’ingresso processionale in aula. Dopo l'appello, il Ministro Provinciale uscente P. Giuseppe Iandiorio presenta la relazione sul sessennio del suo mandato, non limitandosi ad elencare gli obiettivi che si è riusciti a portare a termine e quelli rimasti in sospeso ma, piuttosto, invitando ad accogliere il tempo che stiamo vivendo come tempo di grazia, tempo opportuno per “rinascere dall'alto”. L’invito è a ringraziare il Signore per i frutti raccolti, ma anche per quelli non ancora maturi; a sollevare lo sguardo e ricentrare la vita su Cristo, che abbiamo scelto di seguire con la nostra Professione religiosa; alla conversione e alla penitenza; ad abbracciare il nostro futuro. L’esperienza della pandemia ha rallentato il nostro cammino, dobbiamo scuoterci e riprendere la strada, lasciandoci illuminare da Colui che ci precede.

Dopo il Ministro Provinciale, prende la parola il Padre Visitatore Paolo Fantaccini, il quale presenta la sua relazione esortando i presenti a evitare il rischio di chiudersi nelle cose da fare e nell’individualismo: tanto di buono è stato fatto, tanto c’è ancora da fare, ma l’impegno fondamentale è un cammino di conversione, personale e comunitario, che porti dall'io al noi, e dal noi a Dio.

Nel pomeriggio, padre Manlio Di Franco presenta la sua sintesi delle relazioni delle varie fraternità: emerge un profondo cambiamento in atto nella società, e la conseguente necessità di modificare il nostro modo di vivere la vita consacrata in questo tempo di evoluzione. Si avverte come condizione indispensabile il riconoscere le novità non per lasciarci travolgere ma per cogliere l’occasione di essere sempre più consapevolmente “frati minori”. Con la Celebrazione eucaristica presieduta dal Ministro Provinciale uscente, si chiude la seconda giornata del Capitolo.

Puoi seguire le foto del Capitolo da questo link o cliccando sul logo qui sotto.

 

2022 - Capitolo Provinciale

Mercoledì, 27 Aprile 2022 07:16

Capitolo provinciale 2022 - primo giorno

Scritto da

Lunedì 25 aprile 2022 ha avuto inizio, presso la casa di spiritualità "Getsemani" di Capaccio (SA), il Capitolo Provinciale elettivo della Provincia Salernitano-Lucana dei Frati Minori.

Quaranta fratelli, con il M. R. P. Paolo Fantaccini, Visitatore incaricato dal Ministro Generale, si sono riuniti per prendere decisioni importanti circa il cammino fraterno dei prossimi sei anni, e per eleggere il nuovo Ministro Provinciale. I Frati capitolari hanno aperto i lavori celebrando la Messa votiva allo Spirito Santo, invocandone la presenza perché tutto ciò che accadrà in questi giorni sia sempre illuminato dalla Grazia.

Nel pomeriggio, tutti i fratelli hanno preso parte al ritiro, introdotto da una meditazione di fr. Guido Fineschi, della Provincia Toscana dei Frati Minori, il quale ha voluto sottolineare l'aspetto fondamentale dell'essere "chiamati": chiamati alla vita consacrata, chiamati a incontrare i fratelli in Capitolo, tenendo presente i quattro punti che Papa Francesco richiama nella Evangelii Gaudium come aiuto per superare le eventuali tensioni tra idee opposte, e per fare in modo che diventino, da occasione di scontro, opportunità di incontro ulteriore: nella tensione tra pienezza e limiti, il tempo è superiore allo spazio; nella tensione tra unità e differenze, l'unità prevale sul conflitto; nella tensione tra realtà e idee, la realtà è più importante dell'idea; nella tensione tra universale e particolare, il tutto è superiore alla parte.

Il momento di preghiera e di riflessione si è concluso con l'adorazione eucaristica, durante la quale si è celebrato il sacramento della Riconciliazione, seguita dalla recita dei Vespri.

Puoi seguire le foto del Capitolo da questo link o cliccando sul logo qui sotto.

 

2022 - Capitolo Provinciale

 

Sabato, 11 Maggio 2019 12:56

Meeting francescano dei giovani - 2 giugno 2019

Scritto da

Meeting francescano dei giovani

Domenica 2 giugno 2019, Cava de' Tirreni (SA)

Si terrà presso il Convento San Francesco di Cava de’ Tirreni (SA) il meeting organizzato dalle Province dei Frati Minori di Campania-Basilicata-Calabria, rivolto a tutti i giovani, nel quale è possibile fare esperienza di fraternità, di ascolto della Parola di Dio e di confronto con un testimone che ha fatto esperienza forte di Cristo. Quest'anno sarà ospite Stefano Bello nipote di Don Tonino Bello (Vescovo di Molfetta Terziario Francescano che col suo stile di vita ha “pro-vocato” tutti a vivere il Vangelo col “grembiule”, cioè ponendosi a servizio pieno di Cristo e dei fratelli). Il momento di festa, invece, sarà animato dalla Band pugliese, Medison, che si identifica nelle sonorità pop/rock/indie e aiuta i giovani, con la propria produzione musicale, a riflettere su temi quali: la vita, la morte, l'amore, il viaggio, la delusione, la centralità della dignità umana, la relazione con il prossimo.

 

 

Venerdì, 10 Maggio 2019 17:29

Capitolo provinciale 2019, 5° giorno: conclusione

Scritto da

Questo quinto e ultimo giorno di Capitolo, ci siamo riuniti in aula per le 9.00, e, dopo la preghiera iniziale, siamo passati alla discussione sugli orientamenti pervenuti dalle varie commissioni, presentati all’assemblea dal Segretario del Capitolo fr. Alberto Pisapia. Al pomeriggio, alle 15.30 i lavori sono ripresi dopo la preghiera dell’Ora nona. Si è passati alla approvazione con votazione delle singole proposte emerse dal Capitolo, comprese le modifiche da apportare agli Statuti particolari della nostra Provincia. Il Capitolo si è concluso con la concelebrazione eucaristica delle ore 17.30.

Giovedì, 09 Maggio 2019 19:15

Capitolo provinciale 2019, 4° giorno

Scritto da

Questa quarta giornata di Capitolo ci si siamo ritrovati in aula alle ore 9.00, quindi si è avviato il  lavoro nelle commissioni. Alle 11.30 abbiamo effettuato la elezione dei definitori. Sono risultati eletti: fra Lucio Calabrese, fra Pasquale Del Pezzo, fra Alberto Pisapia, fra Antonio Michele Ridolfi, fra Gianluca Sciarillo. I neo-eletti hanno prestato il giuramento.

Dopo il pranzo, i lavori sono ripresi alle ore 15.30 con la preghiera dell’Ora Media. Il segretario fra Alberto Pisapia ha presentato una sintesi del materiale elaborato dalle commissioni. Successivamente abbiamo continuato la discussione nelle commissioni. I lavori di oggi sono terminati alle ore 18.00. I capitolari si sono recati al convento S. Antonio in Mercato S. Severino per partecipare alla celebrazione eucaristica a Mercato San Severino in suffragio della mamma di fra Giuseppe Castronuovo.

Giovedì, 09 Maggio 2019 17:26

Elezione dei Definitori Provinciali

Scritto da

Oggi, giovedì 9 maggio 2019, il Capitolo Intermedio della Provincia, radunato a Baronissi dal 6 maggio 2019, ha eletto i Definitori provinciali, che sono: fra Lucio Calabrese, fra Pasquale Del Pezzo, fra Alberto Pisapia, fra Antonio Michele Ridolfi, fra Gianluca Sciarillo. Ai neo-eletti l’augurio di svolgere un proficuo lavoro a servizio della Provincia, illuminati e guidati dallo Spirito del Signore Risorto.

Cerca nella sezione News

In Evidenza

« Ottobre 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

© 2019 PROVINCIA DELL'IMMACOLATA CONCEZIONE DEI FRATI MINORI 
Convento Ss. Trinità, via Convento, 2 - 84081 Baronissi (SA)
Tel. 089 956959

Search